L’obiettivo che mi sono prefissato in questo periodo di quarantena è quello di trovare una strategia per ripartire per le diverse tipologie di attività in difficoltà di cui fanno parte i miei clienti.

Il settore turistico in Sardegna, ed il turismo in generale, è quello che ha subito il danno più grande ed è, per me, un doppio colpo, personalmente e professionalmente.

Ho visto negli occhi dei miei clienti la luce affievolirsi, dopo che tanto avevano investito per migliorare la loro struttura in vista dell’imminente stagione, dopo tutto lo sforzo fatto anche in termini di comunicazione e creazione del brand.

Che cos’è We Are Sardinia?

We Are Sardinia è un progetto, pensato a metà del 2019 e sviluppato nell’autunno dello scorso anno, che ha l’obiettivo di fornire contenuti di valore a chi il turismo lo fa e lo vive ogni giorno: operatori turistici, proprietari di strutture ricettive, fino ad arrivare alle agenzie di marketing per il turismo.

Il progetto è costruito a 4 mani: le mie e quelle di Melania, in arte “Bagamunda”, guida turistica e progettista di itinerari turistici ed enogastronomici.

Una parte della sua storia la potete ascoltare qui:

Abbiamo unito le forze e le competenze per poter offrire un servizio che coprisse una buona parte delle esigenze attuali del settore turistico: marketing, comunicazione, creazione di esperienze e valorizzazione del territorio.

We Are Sardinia è venuto alla luce in questo periodo buio perché abbiamo sentito la necessità di contribuire alla ripartenza del turismo in Sardegna.

Oltre alle risorse che inseriremo all’interno del sito https://www.wearesardinia.net, offriamo una consulenza telefonica gratuita per chi avesse bisogno di supporto in questo periodo drammatico. Basta semplicemente compilare un modulo di richiesta.

L’obiettivo che ci accomuna tutti ora è pianificare una strategia per ripartire, sarà indispensabile essere pronti quando l’emergenza sarà finita.
La Sardegna siamo noi, tutti insieme.

× Ciao, come posso aiutarti?